Ogni volta che un giocatore inizia una nuova avventura in un qualsiasi videogame di genere MMORPG (compreso il genere FPS) o MOBA deve fin da subito scegliere il ruolo che dovrà rivestire all’interno del gioco.

Ci sono numerosissimi ruoli all’interno di questi tipi di videogiochi. Noi li abbiamo categorizzati analizzando tre specifiche macrocategorie:

  • DPS (assaltatore)
  • TANK (difensore)
  • SUPPORT o HEALER (guaritore)

Sempre rivestendo il ruolo di psicologi, per capire l’importanza dell’assunzione di un ruolo, analizziamo l’esperimento di uno dei più famosi psicologi sociali, ovvero Philip Zimbardo.
Con l’obiettivo di studiare se il comportamento delle persone cambia in base ai ruoli che ricoprono, ha realizzato un esperimento nel quale dei normalissimi studenti universitari (prestati volontariamente all’esperimento) dovevano passare delle giornate in una sorta di prigione.

Per dimostrare il suo obiettivo lo psicologo suddivise casualmente i soggetti in due gruppi: alcuni dovevano assumere il ruolo di guardie mentre altri il ruolo di carcerati.

Zimbardo dovette addirittura interrompere l’esperimento in quanto gli studenti/guardie entrarono così tanto nel ruolo tanto da mostrare comportamenti e atteggiamenti umilianti e aggressivi verso i “carcerati”.

Quello che emerge è chiaro: un ruolo imposto da norme rischia di trasformarsi in un comportamento reale.

Nei videogiochi a forte connotazione sociale vi è un’assunzione di ruolo più marcata rispetto ad altre tipologie di videogame.

In World of Warcraft, tanto per citare il più famoso MMORPG della storia, il più delle volte i giocatori predilige ruoli di attacco, e quindi DPS. Questo perchè è il ruolo che fornisce maggiore soddisfazione al giocatore che si vede distruggere molto velocemente il più dei nemici. Nei raid e nei dungeon da fare in squadra, così, i team ricercano sempre più spesso giocatori TANK o HEALER, più rari all’interno del gioco e sempre più indispensabili dei giocatori DPS, facilmente sostituibili. Essendo ruoli chiave nelle incursioni, i TANK e gli HEALER possono rischiare di assumere atteggiamenti di superiorità verso i DPS, inizialmente tanto acclamati, e possiedono delle responsabilità nettamente maggiori rispetto a quest’ultimi. Ciò provoca la creazione di una struttura gerarchica all’interno del clan/gilda di riferimento, minando il benessere di tutto il gruppo che vive e sopravvive grazie alle sinergie di tutti i componenti.

In un team il benessere di gruppo è dato quindi dalla conoscenza e dalla comprensione che i giocatori hanno dei compagni: ciò permette di provare empatia, di gestire al meglio dinamiche di cooperazione e/o di conflitto per promuovere il benessere della squadra. Per far questo sarebbe interessante fare delle partite provando ruoli che non sentiamo nostri e che quindi non apprezziamo così da comprendere il ruolo difficile dei nostri compagni.

Comments

comments